Iscriviti alla Newsletter

 

Iscriviti per restare aggiornato su tutte le novità del Distretto Toscano Scienze della Vita e sugli ultimi articoli usciti sul blog "Meet the life Sciences".
Iscrivendoti concedi l'assenso al trattamento dei dati inseriti secondo l'Informativa Privacy
* campo richiesto
 

 

Resistenza antimicrobica: pubblicato nuovo bando europeo. Proposte entro il 18 febbraio 2019

Lunedì, 10 Dicembre 2018

L'Italia partecipa al bando tramite il Ministero della Salute, con un budget allocato di 500.000 €, e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, con un budget di 400.000€.

Si chiama “Diagnostics and Surveillance of Antimicrobial Resistance: Development of tools, technologies and methods for global use” il nuovo bando europeo pubblicato dalla Joint Programming Initiative on Antimicrobial Resistance (JPI AMR) dedicato alla resistenza antimicrobica (AMR). L'obiettivo principale del bando è di combinare risorse, infrastrutture e punti di forza di più Paesi al fine di facilitare progetti di ricerca innovativi sulle strategie diagnostiche e di sorveglianza che possono essere utilizzate per rilevare e monitorare la resistenza antimicrobica (AMR).


In particolare, il bando si focalizza sulla diagnostica e sulla sorveglianza, con le proposte progettuali che dovranno:
• sviluppare strategie, strumenti, tecnologie e metodi per l'individuazione, il monitoraggio, la profilazione e/o la sorveglianza della resistenza antimicrobica e delle dinamiche che portano alla resistenza;
• studiare modi per facilitare e attuare l'adozione e l'uso di strategie, strumenti, tecnologie e/o metodi esistenti per l'individuazione, il monitoraggio, la profilazione e la sorveglianza della resistenza.
I progetti dovranno quindi concentrarsi sulla diagnosi di infezioni da resistenza antimicrobica in ambito clinico e veterinario o sulla sorveglianza della resistenza antimicrobica negli esseri umani, negli animali e nell'ambiente. Il bando punta inoltre a finanziare progetti con un potenziale impatto in aree in cui il rischio di resistenza antimicrobica è maggiore, come l'Africa o l'Asia.


L'Italia partecipa al bando tramite il Ministero della Salute (budget allocato: 500.000€) e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (budget allocato: 400.000€): per maggiori informazioni sui criteri di partecipazione italiana si faccia riferimento alle relative schede presenti nell'Annex B del bando.
Il bando adotta una valutazione a due step, con la scadenza per inviare le pre-proposal fissata per il 18 febbraio 2019

Scarica il Bando

Referenti

Ministero della Salute
Maria Josè Ruiz Alvarez - mj.ruizalvarezesterno@sanita.it
Giselda Scalera - research.EU.dgric@sanita.it
+39 06 5994 3214

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Aldo Covello - aldo.covello@miur.it - +39 06 9772 6465
Roberta Pellicano - roberta.pellicano@est.miur.it - +39 06 9772 7404

Categoria: News

Twitter

Linkedin

Distretto Toscano Scienze della Vita Il Distretto Toscano Scienze della Vita è il cluster regionale che riunisce le imprese e il sistema pubblico e privato della ricerca e del trasferimento tecnologico nei settori delle biotecnologie, del farmaceutico, dei dispositivi medici, della diagnostica, della nutraceutica e della cosmeceutica.

 

Seguici su Linkedin

Contatti

Per contattare la redazione di Meet the Life Sciences, inviare comunicati stampa e proporre temi e approfondimenti, scrivi a:


Email: redazione@meetthelifesciences.it