Iscriviti alla Newsletter

 

Iscriviti per restare aggiornato su tutte le novità del Distretto Toscano Scienze della Vita e sugli ultimi articoli usciti sul blog "Meet the life Sciences".
Iscrivendoti concedi l'assenso al trattamento dei dati inseriti secondo l'Informativa Privacy
* campo richiesto
 

 

RIS3 Toscana, consultazioni aperte per le nuove sfide dell’innovazione

Mercoledì, 07 Marzo 2018

C’è tempo fino al 30 aprile per partecipare. Dal Distretto TSV le sette roadmap del settore 

Far emergere nuove opportunità, individuare criticità, rilevare necessità, sfide e o possibilità di investimento. Sono questi gli obiettivi del percorso di verifica e aggiornamento della Strategia regionale di Specializzazione intelligente che si è aperto il 1 marzo e proseguirà fino al 30 aprile prossimo.

La RIS 3 in Toscana. La Strategia di ricerca e innovazione per la Specializzazione intelligente (Research and innovation strategies for smart specialisation RIS3) è individuata dall’UE come l’agenda di trasformazione economica del territorio che, facendo leva sulle proprie competenze distintive, promuove nuovi ambiti di specializzazione e di sviluppo territoriale.

L’attuale RIS3 della Toscana, che prevede 3 priorità tecnologiche (ICT-Fotonica - Fabbrica intelligente - Chimica e Nanotecnologie) articolate in roadmap di sviluppo, è stata definita a seguito di un intenso processo partecipativo nel corso del 2013-2014 e prevede, appunto, una Mid-Term Review (MTR) nel 2018, secondo un processo di revisione articolato in fasi.

La Mid Term Review ha il compito di fotografare le nuove opportunità di sviluppo del territorio, a fronte del fatto che, rispetto al 2013, è cambiato il contesto economico e la scienza ha prodotto avanzamenti tecnologici,e nuove applicazioni della ricerca. Allo stesso tempo è mutato il contesto di policy. Inoltre,giunti a metà della programmazione europea 2014-2020, si avvicina il periodo di programmazione post 2020. Possono sussistere quindi opportunità di sviluppo e crescita territoriale al momento non colte. La MTR rappresenta quindi l’occasione per verticalizzare su specifiche ambiti di applicazione e far emergere il potenziale di sviluppo non espresso per lo sviluppo territoriale.

Dopo una prima serie di eventi e momenti di confronto, il Distretto TSV ha elaborato un aggiornamento delle traiettorie tecnologiche identificate nel 2013, focalizzando maggiormente i diversi settori, in particolare l’area dell’ICT per la salute, e le azioni di sistema strumentali e funzionali alle stesse roadmap, come ad esempio relativamente alle nuove tecnologie che vanno tutte sotto l’approccio Industria 4.0. È stata aggiunta, inoltre, una direttrice strategica sulla valorizzazione degli alimenti funzionali, integratori alimentari e derivati di origine tecnologica, ambito completamente assente nel 2014, ma che oggi rappresenta un filone di potenziale sviluppo, anche sul fronte turistico e dell’agroalimentare. Le 7 roadmap proposte dal Distretto le trovate al seguente link (nella sezione approfondimenti trovate i documenti completi).

Per i cittadini interessati, è possibile fino al 30 aprile esprimere le proprie considerazioni e contributi sulle roadmap individiduate rispondendo al un questionario online a questo link.


Per approfondire:

- Le nuove roadmap del Distretto Toscano Scienze della Vita
.
 
- Valorizzazione l’attrattività tecnologica per promuovere potenziali investimenti. Scarica l’Abstract.

- Valorizzazione l’attrattività tecnologica per promuovere potenziali investimenti. Scarica il Report completo. 

- Guarda il video della presentazione delle nuove roadmap del Distretto TSV. 

Categoria: News

Twitter

Linkedin

Distretto Toscano Scienze della Vita Il Distretto Toscano Scienze della Vita è il cluster regionale che riunisce le imprese e il sistema pubblico e privato della ricerca e del trasferimento tecnologico nei settori delle biotecnologie, del farmaceutico, dei dispositivi medici, della diagnostica, della nutraceutica e della cosmeceutica.

 

Seguici su Linkedin

Contatti

Per contattare la redazione di Meet the Life Sciences, inviare comunicati stampa e proporre temi e approfondimenti, scrivi a:


Email: redazione@meetthelifesciences.it